La produzione, la posa e l’installazione di infissi, e in particolare dei vetri e dei serramenti, è regolamentata da due norme, la UNI 7697:2014 (per i vetri) e la UNI 10818:2015 (per i serramenti e gli infissi). La norma individua ed elenca i criteri in base ai quali i soggetti interessati devono scegliere i vetri da impiegare negli infissi, interni o esterni, in modo che sia assicurata l’adeguatezza del vetro in relazione ai requisiti minimi di sicurezza. Le vetrate vengono classificate in base alle applicazioni – interne o esterne – al montaggio – orizzontali o verticali – alla posizione – accessibili o non accessibili – alla protezione – protette o non protette. In base alla tipologia di vetro utilizzato e alla destinazione d’uso, è necessario valutare una serie di parametri aggiuntivi.

 

LA SICUREZZA PRIMA DI TUTTO

L’esistenza di norme così precise e puntuali nell’indicare come produrre, selezionare e installare vetri, infissi e serramenti deriva da un obiettivo molto preciso, garantire la sicurezza degli immobili e di chi li abita. Per farlo, è necessario attenersi alle norme vigenti, e procedere nel rispetto dei capisaldi delle stesse, in modo da offrire il miglior servizio possibile ai nostri clienti.

 

⇒    DOCUMENTO DI SINTESI ASSOVETRO